Loader
 

Cosa è un consorzio e come funziona

Cosa è un consorzio e come funziona

Un consorzio è un'associazione di due o più persone, imprese o entità giuridiche che si uniscono per perseguire interessi comuni o raggiungere obiettivi specifici. Questa forma di collaborazione permette loro di unire risorse, competenze e sforzi per affrontare sfide o cogliere opportunità che quasi sicuramente da soli non potrebbero affrontare. I consorzi sono presenti in vari settori, inclusi quelli economici, industriali, agricoli e di ricerca.

Consorzio: gli aspetti fondamentali

Ecco alcuni aspetti fondamentali di un consorzio:

1. Scopo comune:

I membri del consorzio si uniscono per raggiungere un obiettivo o perseguire interessi comuni. Questo può includere la realizzazione di progetti specifici, la condivisione di risorse, la ricerca e lo sviluppo, la commercializzazione di prodotti o servizi, ecc.

2. Struttura organizzativa:

Un consorzio ha una propria struttura organizzativa che stabilisce le regole, i doveri e i diritti dei suoi membri. Solitamente, c'è un consiglio di amministrazione capitanato da un Presidente o un organo decisionale che gestisce le attività del consorzio.

3. Partecipazione volontaria:

I membri partecipano al consorzio su base volontaria, e la loro partecipazione può essere temporanea o a lungo termine, a seconda degli obiettivi del consorzio.

4. Condivisione di risorse:

I consorzi permettono ai membri di condividere risorse come competenze, know-how, strutture, finanziamenti o altro, per ottenere vantaggi reciproci.

5. Benefici reciproci

Il successo del consorzio dovrebbe portare benefici a tutti i suoi membri. Questo può avvenire in vari modi, per esempio attraverso la condivisione degli utili, l'accesso a nuovi mercati, la riduzione dei costi.

6. Contratti e accordi:

Solitamente i membri di un consorzio stipulano contratti o accordi che regolano i dettagli della loro collaborazione, inclusi gli obblighi finanziari, le responsabilità e altri aspetti operativi. Molti consorzi redigono un proprio statuto che raccoglie regole e doveri dei soci.

7. Autonomia legale:

In molte giurisdizioni, un consorzio può avere una propria personalità giuridica distinta dai suoi membri, consentendo al consorzio di agire come un'entità legale autonoma.

Gli esempi di consorzi possono variare dai consorzi industriali che sviluppano tecnologie comuni a consorzi agricoli che condividono risorse per la produzione e la commercializzazione. La forma specifica di un consorzio dipende dagli obiettivi e dalle esigenze dei suoi membri.

Come costituire un consorzio

La costituzione di un consorzio può variare leggermente in base alla giurisdizione e alle normative locali, ma in generale, il processo coinvolge diverse fasi. Ecco una guida generica su come costituire un consorzio:

  • Per prima cosa è necessario definire gli obiettivi: chiarire da subito quali sono gli obiettivi che si vogliono raggiungere;
  • Si passa poi a definire i soci del possibile consorzio, identificando le imprese interessate o che potrebbero essere interessate a partecipare;
  • Si passa poi ad uno studio di Fattibilità: è necessario valutare la fattibilità del consorzio, considerando la volontà dei possibili soci;
  • Sarà poi necessario redigere uno Statuto: Elaborazione dello Statuto che definisca i dettagli della struttura del consorzio, inclusi scopo, obiettivi, criteri di ammissione, diritti e responsabilità dei membri, organi decisionali, finanziamento, e così via;
  • A questo punto va convocata l'Assemblea costituente con i rappresentanti delle imprese interessate. Durante questa assemblea, vengono approvati lo statuto, le regole di adesione e vengono eletti gli organi decisionali, come il consiglio direttivo.
  • A seguito dell’approvazione dello statuto e della formazione del consiglio direttivo, il consorzio deve essere legalmente registrato presso l'ente competente. Questo può comportare la presentazione di documenti presso l'ufficio del registro delle imprese o un'altra autorità competente.
  • Una volta che il consorzio è stato costituito legalmente, possono iniziare tutte le attività operative atte a perseguire gli scopri prefissati.

Il consiglio Direttivo, solitamente formato dal Presidente, dal Vice Presidente e da uno o più consiglieri, ha il compito di gestire i lavori del Consorzio per raggiungere gli obiettivi prefissati e di renderne conto ai soci periodicamente durante le Assemblee ordinarie.

Il consorzio Polocenter

Per quanto riguarda, nello specifico, il Polocenter, consorzio nel settore termoidraulico, viene fondato nel 1989 grazie alla volontà di alcune aziende che ne fanno ancora parte; tutti gli associati, indipendentemente dal valore di fatturato, hanno pari poteri di voto e le riunioni mensili sono momenti di importante condivisione per far sì che il socio si senta sempre parte integrante del Gruppo. I soci sono abituati a confrontarsi quotidianamente tra di loro nel caso in cui ne nasca l’esigenza: anche se lavorano in diverse sedi con ragioni sociali diverse, si considerano tutti come ottimi colleghi a cui chiedere consiglio in caso di necessità.

I soci durante una visita presso un fornitore partner

Alla base di un Gruppo che esiste da anni ci sono il rispetto reciproco e la fiducia, che hanno reso possibile la nascita di rapporti di amicizia profondi. E’ questa unione la forza che permette ai soci di tener testa alle più grosse entità del settore termoidraulico.

Quindi se sei interessato a trovare nuovi amici su cui puoi contare e fare anche parte di un Consorzio, contattaci.

Vuoi entrare a far parte di Polocenter? Contattaci!

Compila la form, sarai rincontattato al più presto!

    No
    No
    No
    No
    No

    Informativa Privacy

    Versione: 1 - Data informativa: 16/05/2022

    Informativa sul trattamento e sulla protezione dei dati personali (Art. 13 GDPR)

     

    CONSORZIO POLOCENTER informa i propri fornitori di come tratta e proteggi i dati che ha acquisito.

     

    Art. 1. Titolare del trattamento: chi raccoglie i dati e decide le finalità/modalità del trattamento
    CONSORZIO POLOCENTER
    Via Fura n. 108, 25125 BRESCIA
    Indirizzo e-mail: info@polocenter.it
    Codice fiscale e Partita IVA: 03021910165

     

    Art. 2. Finalità e base giuridica del trattamento: perché si trattano i dati e da che cosa è giustificato il trattamento
    CONSORZIO POLOCENTER tratta i dati per le seguenti finalità.
    Finalità a) – Contatti online
    - adempiere agli obblighi precontrattuali (rispondere alle richieste inviate tramite il modulo contatti del sito internet nella sezione “contatti”);
    Base giuridica: esecuzione del contratto.
    Il rifiuto di fornire i dati obbligatori (indicati con *) impedisce al titolare di rispondere alle richieste.
    Il Titolare non effettua profilazione dei dati.

     

    Art. 3. Dati trattati e modalità del trattamento
    Per raggiungere gli scopi dell’Art. 2 CONSORZIO POLOCENTER tratta i seguenti dati:

    Finalità a) – Contatti online
    - Dati obbligatori: nome e cognome, azienda, telefono, indirizzo e-mail, messaggio

    Tutti i dati comunicati a CONSORZIO POLOCENTER sono trattati nei limiti strettamente necessari al raggiungimento delle finalità di cui al precedente Art. 2, con l’ausilio di strumenti cartacei e informatici.

     

    Art. 4. Conservazione dei dati
    I dati sono trattati e archiviati presso gli uffici del Titolare e sugli strumenti aziendali utilizzati (es. computer, server, smartphone, ecc.).
    Il trattamento dei dati (cartacei e digitali) viene effettuato con misure idonee a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati personali, in particolare nel rispetto delle misure di sicurezza adeguate e secondo i principi di liceità, necessità e proporzionalità. Alcuni software utilizzati dal Titolare sono gestiti da sistemi cloud (es. le caselle e-mail e il gestionale). I fornitori sono stati selezionati in modo da garantire la salvaguardia e la riservatezza dei dati.

    Alcuni dati potrebbero essere presenti anche nei sistemi di backup. In questo caso non sarà possibile rimuoverli. Garantiamo fin da subito che, in caso sia necessario un ripristino totale dei sistemi, tali dati saranno nuovamente anonimizzati/cancellati.

    I dati raccolti e trattati sono conservati per i seguenti periodi:
    Finalità a): 1 anno dalla richiesta di contatto, salvo quanto riportato nella finalità b)

     

    Art. 5. Comunicazione e trasmissione dei dati
    I dipendenti e/o collaboratori del Titolare, nell’espletamento della loro normale attività di lavoro e/o di collaborazione, hanno accesso ai dati quali persone autorizzate al trattamento.
    I dati personali possono essere trasmessi a soggetti terzi che effettuano il trattamento per conto del Titolare nella loro qualità di Responsabili esterni del trattamento (a titolo indicativo il commercialista). L’elenco aggiornato dei responsabili del trattamento è disponibile su richiesta.

    I dati personali potranno inoltre essere comunicati a:

    • istituti di Credito e/o studi legali per la gestione di eventuali contenziosi e l’esercizio del diritto di difesa del Titolare;
    • alle competenti Autorità di Pubblica Sicurezza per le attività di indagine ed ispettive.
    Nessun dato è rivenduto a terzi.

     

    Art. 6. Trasmissione dati Extra-UE
    Non è prevista la trasmissione dei dati Extra-UE.

     

    Art. 7. Diritti degli interessati
    Art. 7 n. 3 L'interessato ha il diritto di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento;
    Art. 15 Diritto di accesso, comprensivo del diritto di ottenere l’indicazione del periodo di conservazione dei dati personali previsto. Diritto di ottenere indicazione sull’origine dei dati raccolti, nonché delle finalità e delle modalità di trattamento. Diritto di proporre in qualsiasi momento reclamo all’Autorità di controllo (Garante per la Protezione dei Dati Personali);
    Art. 16 Diritto dell’interessato di ottenere l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione dei dati personali;
    Art. 17 Diritto alla cancellazione / diritto all’oblio (quando previsto);
    Art. 18 Diritto di limitazione di trattamento (quando previsto);
    Art. 20 Diritto alla portabilità dei dati (qualora la tecnologia in essere lo permetta);
    Art. 21 Diritto di opporsi al trattamento;
    Art. 22 Diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione.
    Inoltre, l’Art. 19 obbliga il Titolare a notificare la rettifica, cancellazione e/o limitazione del trattamento richiesta dagli interessati.

     

    Art. 8. Istanze degli interessati: come possono essere esercitati i diritti
    Le istanze relative all’esercizio dei diritti di cui al precedente Art. 7 potranno essere presentate dagli interessati al Titolare del trattamento tramite lettera raccomandata o e-mail agli indirizzi riportati al precedente Art. 1. In tutti i casi gli interessati dovranno allegare alla richiesta un proprio documento d’identità in corso di validità.

     

    Art. 9. Aggiornamenti a questa informativa
    La presente Informativa può essere soggetta a modifiche ed integrazioni, anche quale conseguenza di eventuali modifiche e/o integrazioni normative. Le eventuali modifiche saranno comunicate agli interessati.
    Si ricorda che l'interessato potrà ottenere il testo dell'informativa costantemente aggiornata inviando una richiesta a: info@polocenter.it

    Acconsento

    Ho letto l’informativa sul trattamento e la protezione dei dati personali (visibile qui sopra oppure al link Informativa Privacy) *

     

    * campi obbligatori

    Questo sito è protetto dal sistema reCAPTCHA. Vengono applicate le Privacy Policy e le Condizioni del Servizio di Google.

    Nessun commento

    Sorry, the comment form is closed at this time.